mercoledì 20 febbraio 2013

DIY 3D frameworks for children's room: Quadretti 3D per stanza dei bambini


Aspettare un figlio è un insieme di emozioni altalenanti: felicità, preoccupazione, ansia, impazienza, incoscienza... preoccupazione... lo scrivo due volte perchè è l'emozione più prepotente, specie in questi giorni che sono costretta a letto e a riposo assoluto. Ieri in ospedale, prima della visita tremavo e l'infermiera mi ha chiesto se fossi preoccupata (che domande...), le ho risposto che certamente ero in ansia e lei ha detto una frase scontata, ma che a me è suonata come una rivelazione:

"Dal primo minuto che sappiamo di essere mamme non smetteremo mai più di preoccuparci"

E' dannatamente vero, e direi che la cosa non aiuta lo stato emotivo del momento. Per cui, tra una settimana inizierà il settimo mese, deve passare il tempo e io devo dedicarmi a qualcosa.

Mai sentito parlare della sindrome del nido?

Quella voglia irrefrenabile di costruire un posticino nuovo, che accolga chi dovrà arrivare in modo perfetto e funzionale, un angolino speciale, un posto tutto suo dove immaginare questo nuovo esserino.
E' inutile contrastare questo disturbo, ogni tentativo di logica, di buon senso o di salvaguardare la stabilità economica della famiglia va a rotoli... Ovviamente comprare nuovi oggetti è il primo e devastante effetto di questa sindorme, insieme a progettini improvvisati fatti a matita sui fogli, mobili da dover posizionare, ecc, ma io ho pensato... perchè non costruire qualcosa di speciale con le mie mani? Ed ecco questi quadrettini in 3D!

Cosa occorre:
  • Cornici del colore e forma desiderati (io li ho presi per 2 euro all'Ikea);
  • Pupazzetti da posizionare all'interno  (anche questi Ikea, se ne trovano a 1 euro);
  • Velcro biadesivo;
  • Sfondi da stampare o dipinti a mano;

 Procedimento:

 1. Stampate o dipingete il fondo del quadretto. Io ho preparato questi sfondi a pois che potete scaricare liberamente:

- Sfondo ROSA, clicca QUI
- Sfondo AZZURRO, clicca QUI
- Sfondo VERDE, clicca QUI
- Sfondo GIALLO, clicca QUI

2. Ritagliate gli sfondi della grandezza necessaria e posizionateli all'interno del quadretto.
3. Attaccare con un pezzettino di velcro il pupazzetto direttamente al vetro del quadro.    
 N.B. assicuratevi che il pezzetto di velcro sia abbastanza grande per sorreggere il peso del pupazzetto, e che la parte di velcro da posizionare sull'animaletto sia quella morbida, questo perchè così non si rovinerà quando lo staccherete e lo metterete in lavatrice per lavarlo periodicamente (è importante combattere la polvere nella stanza dei bimbi!).


Ricapitolando per immagini, ecco i vari passaggi. Sono semplicissimi!!!


Spero vi piacciano, io ho provato ad appoggiarli al muro dove dovrò appenderli e devo dire che fanno arredamento e poi sono fatti con il cuore!!!





13 commenti:

  1. Il quadretto è favoloso!
    E in effetti è vero, essere mamma è una tale responsabilità che ci scia sempre sulle spine, però... che onore!
    Un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  2. malattia incurabile quella dei figli...non guarisci più!!! ;)))
    però...che gioie!!!!!
    lieta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Lieta... ormai sono nel baratro ;))))

      Elimina
  3. In questo ultimo periodo mi sono persa dei blog che io non trovavo più tra cui anche il tuo!!
    Ora sono qui ad ammirare le tue bellissime creazioni,hai avuto un'idea carinissima per questo figlio che sta arrivando!!
    Ti faccio il mio in bocca al lupo,ed è vero ormai è una preoccupazione per enne,penso che sarà sempre così,mi dicono che più passano gli anni e peggio è?Penso che sia proprio vero,io ho il mio piccolo che ha 6 anni,e sto costatando che le mie preoccupazioni crescono insieme ai suoi anni!!;D
    Un bacione cara e non stancarti troppo!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  4. Quanto sei dolce, cara! Che quadretto unico e pieno d'amore! <3 Mi piace immensamente e sono certa che il tuo 'nido' sarà davvero perfetto per il tuo cucciolo/a. :> Ti faccio i miei migliori auguri, per una felicità piena e completa! <3

    RispondiElimina
  5. Troppo carini questi quadretti! Benvenuta nel " club preoccupazioni di mamma! ". Putroppo è così, non si finisce mai di avere paura...ma bisogna pensare in positivo! In bocca al lupo per tutto.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. Molto carini i tuoi quadretti ma...AUGURI, AUGURI, AUGURI, AUGURI!!! Un fortissimo abbraccio. NI

    RispondiElimina
  7. che idea carinissima! adoro i pois!!!!! congratulazioni per la dolce attesa!

    www.mytouchofclass.net

    RispondiElimina
  8. deliziosi :-) frugando tra i miei ricordi di mamma con la pancia sono riuscita a ritrovare una copertina all'uncinetto per il maschietto e un vestitino per la femminuccia :-) .... e .... in quei periodi io diventai tirchissima perchè mi venne la paura ossessiva di non riuscire a "camparli" :-)
    A ognuno di noi le sue paure :-) , riuscii a riconoscere in tempo il pensiero ossessivo :-).. e mi rilassai. E' un periodo quello della pancia così particolare, che sembra proprio un'altra dimensione , ma preparati quando nascerà per un bel po' di anni sarai totalmente "impegnata" con il corpo e con il pensiero ...Siamo fortunate noi donne , capaci di dare la vita.
    un bacio a te che mi hai contaggiato i cuori e i pois :-)

    RispondiElimina
  9. Sento da qui la tua felicità, leggo il tuo post e sai cosa penso? Che come dici tu, quando una cosa è fatta con il cuore è il massimo che puoi fare e dare.

    :)

    RispondiElimina
  10. che bello e tenero (forse per questi colori soffici) sai che sei brava!!!

    RispondiElimina
  11. Bellissimo il tuo blog, davvero complimento. E in bocca al lupo per la tua gravidanza!!!

    RispondiElimina

Se quello che condivido ti piace oppure non ti piace, LASCIA UN COMMENTO!
Il confronto è la molla che fa scattare la Creatività!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...