martedì 15 novembre 2011

DIY: zuccherini aromatizzati colorati!

Quando voglio far finta di essere un'impeccabile padrona di casa, nonchè donna dalle mielle risorse cerco di stupire con qualcosa di semplice, ma d'effetto (il concetto del minimo sforzo e della massima resa...), oggi quindi vi svelo un piccolo segreto che potrete sfoggiare all'ora del thè o dopo una cena.
Di ricette per fare homemade le zollette colorate ce ne sono a bizzeffe nel web, io le ho modificate inserebdo due ingredienti nuovi: il miele al cioccolato ed il Bayles.
Ecco il procedimento semplice, semplice:

Ingredienti: 100 g di zucchero semolato
                    1/2 cucchiaini di acqua calda non bollente
                    coloranti per alimenti del colore desiderato (poche gocce)
                    aromi (io ho usato miele al cioccolato per i cuoricini e Bayles per i fiorellini)
                    confettini di zucchero colorati (se desiderate aggiungere colore)
Cottura: 10 minuti in forno ventilato a 50° (forno preriscaldato)
Mettere il cucchiaino d'acqua calda e il colorante e mescolare bene, setacciate con il dorso del cucchiaino, aggiungere l'aroma o il miele e i confettini e setacciare ancora, fino ad ottenere la consistenza della sabbia bagnata
Mettere il composto negli stampini per il ghiaccio, vanno bene anche quelli al silicone, schiacciare bene con il dorso del cucchiaino o con le dita, rimuovere i residui e poi, con un colpo secco rovesciare lo stampino sulla teglia del forno precedentemente rivestita di carta forno
Cuocere in forno ventilato per 10 minuti a 50° e...
Servite con l'atmosfera giusta :)

9 commenti:

  1. Ciao,molto bello il tuo blog,ottima ricetta io sono un gran golosone.
    Serena notte,a presto.

    RispondiElimina
  2. ciao achab! grazie :) e sono mooolto semplici da fare :)

    RispondiElimina
  3. la gabbietta mi fa impazzire...
    Si le zollette mi sono passate per gli occhi in un forum di cucina, e ho come l'impressione che anche tu gironzoli in questi luoghi del peccato... Sono bellissimi da vedere e mi chiedevo se si potessero realizzare con il fruttosio, per lo meno mischiando lo zucchero semolato, o mischiandoci dolcificante!
    Lo ammetto anche se i miei maschi hanno un metabolismo eccellente l'idea delle zollette di zucchero....
    Però qualcosa la voglio provare

    RispondiElimina
  4. @Fiore fruttosio? penso proprio di sì, l'importante è la consistenza "sabbiosa"... possiamo sempre fare un'esperimento e provare! nessun problema per le zollette... sono molto friabili e quindi facilmente divisibili... o cmq basta usare come stampini quelli per i cioccolatini o per le caramelle... che sono più piccoli di quelli del ghiaccio! Che poi ogni zolletta delle mie è composta da 2 cucchiaini di zucchero per cui siamo nella media no?

    RispondiElimina
  5. p.s. La gabbietta è articolo da rigattiere.. me ne immamorai :)

    RispondiElimina
  6. Quest'idea è deliziosa ma voglio provare anche io con il fruttosio.La gabbietta è bellissima:)

    RispondiElimina
  7. Belli, buoni e particolari!!

    RispondiElimina
  8. non ho capito bene un procedimento :) dopo averli messi negli stampini e schiacchiati bisogna girare lo stampo e lasciarlo girato nel forno??? x poi toglierli? giusto :)

    RispondiElimina
  9. @velina
    No! Il procedimento è tipo quello che si farebbe con il secchiello e la sabbia... metti dentro lo stampino il composto, schiacci per bene... e zac! Giri lo stampino e fai uscire lo zuccherino, solo dopo lo cuoci!

    RispondiElimina

Se quello che condivido ti piace oppure non ti piace, LASCIA UN COMMENTO!
Il confronto è la molla che fa scattare la Creatività!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...